La storia di Ristorante 900


Ristorante 900 di Matera nasce ad opera dei due chef, Ferdinando e Maricla, compagni di cucina e anche nella vita, entrambi originari della splendida cittadina lucana e profondamente legati alla cultura e alla tradizione della Basilicata. Il locale sorge nel 2014, a pochi passi dai famosissimi Sassi di Matera, una delle mete più ambite dai turisti italiani e non solo, nonché un luogo simbolo dell'Italia Meridionale, in una zona profondamente legata alle sue radici, anche culinarie. 


L'obiettivo di Ferdinando e Maricla, dopo svariati anni trascorsi nelle cucine di importanti ristoranti ed alberghi italiani, è quello di riportare in vita queste radici, trasformandole in pietanze dal sapore autentico e genuino. Il ristorante tipico di Matera rispecchia, infatti, il bagaglio culturale, artistico e popolare della Basilicata, già a partire dalla sua architettura: dai pavimenti in mattoni di cotto, alle decorazioni in legno, fino alle pareti in tufo, tutto sembra ricordare la tradizione contadina del luogo, mentre gli odori invitanti provenienti dalla cucina donano un tocco familiare ed accogliente alla sala, semplice, ma elegante e ricercata al tempo stesso.


Il menù del Ristorante 900 di Matera è un'espressione perfetta della tradizione culinaria della città di Matera e della Lucania, con piatti a base di carne, pesce e verdure, rivisitati in chiave moderna, con un sapiente accostamento di colori, sapori ed odori unici. Gli antipasti comprendono salumi e formaggi di origine locale, accompagnati dal gustoso pane di Matera, protagonista anche dei primi piatti, tra cui figurano le linguine pane e olio, un pittoresco omaggio alla cultura contadina, semplice e verace. I secondi sono, per la maggior parte, a base di carni di prima scelta: brasato di capocollo, ossobuco, agnello tostato e costata d'asino, ma è possibile optare anche per il menù vegano, privo di alimenti di origine animale e condimenti quali burro, uova e formaggi, che ruota intorno alla polenta, al pomodorino fresco e comprende anche le falafel di ceci con salsa mayo vegan, un piatto unico che mescola sapientemente tradizione ed originalità. Per concludere il pasto presso il ristorante tipico di Matera , ecco i deliziosi dolci preparati dalla chef Maricla, che nel suo curriculum annovera corsi di alto livello di cake design: dal tipico Ricordo di Matera, un omaggio personale alla città natale, alla mousse al cioccolato bio e latte di nocciola, alla torta millefoglie scomposta al limone, fino al semifreddo al pistacchio di San Mauro Forte. Disponibilità e cortesia sono sempre assicurate: presso il ristorante tipico di Matera, il cliente è sempre accolto con il sorriso dal personale qualificato, che saprà consigliare le pietanze del giorno ed accompagnarlo in questo piacevole viaggio a metà tra presente e passato.


Servizi

Il Ristorante 900 di Matera, sorto nel 2014 in una zona poco distante dai famosissimi Sassi, offre un menù che combina sapientemente tradizione e innovazione, con pietanze a base di carne, pesce e verdure di origine locale. Il ristorante tipico di Matera è il luogo ideale per gustare i piatti del luogo, tratti dalla cultura popolare e contadina della Basilicata, semplici e nutrienti, e al tempo stesso ricchi di gusto. Per organizzare pranzi o cene, rifocillarsi dopo una visita alle attrazioni naturali della zona, festeggiare compleanni, ricorrenze o lauree, il locale è la scelta perfetta, con la sua atmosfera rustica ma ricercata, i suoi odori e i suoi sapori.


I titolati, Ferdinando e Maricla, sono due veri e propri artisti della cucina, originari di Matera e con un curriculum ricco di esperienze professionali e personali, oltre a possedere un'innata passione verso l'arte culinaria e un legame radicato per la propria terra, che giorno dopo giorno celebrano con i loro piatti: maltagliati, paccheri, linguine olio e pane, salumi e formaggi di origine locale, pane di Matera, ragù, carni di prima scelta, fino al dolce Ricordo di Matera, ideato dalla stessa Maricla e dedicato alla città, un omaggio che reca con sé tutto l'affetto ed il rispetto per la tradizione.


Il menù contiene anche una selezione di pietanze vegan, come la polenta con spuma di melanzana, i maltagliati con pomodorino fresco al profumo di limone, la cialda di pane con patata mantecata con cipolla rossa candita, ed infine la squisita mousse di cioccolato bio al latte di nocciola, per concludere in bellezza il pasto ed addolcire il palato dopo un insieme di sapori forti ed unici nel loro genere.


È possibile prenotare un tavolo con menù à la carte, menù degustazione o vegan: il personale sarà sempre pronto a soddisfare qualsiasi esigenza con disponibilità e cortesia, con l'obiettivo di accogliere il cliente nel modo ottimale, suggerendo i piatti del giorno e sfiziose novità.